Sanremo 2017 – Il Pagellone!

Avete notato che, ogni anno, tante persone disprezzano Sanremo, tante persone si affrettano a sottolineare che non lo guarderanno, ma alla fine, quelle stesse persone, si tuffano sui social a dire la propria (spesso negativa) riguardo cantanti, canzoni, presentatori, ospiti, fiori etc etc???sanremo-2017-1Beh io sono tanti anni che guardo Sanremo e difficilmente me lo perdo! E non perché sia uno psicopatico autolesionista, quanto perché mi piace la musica e, pure se il livello delle canzoni in gara è un po’ calato da qualche tempo a questa parte, alcune piccole chicche si trovano sempre.

Personalmente non amo il “pacchetto” del Festival; non impazzisco nel vedere gag scritte a tavolino e spesso male interpretate da personaggi che, non a caso, di lavoro fanno i presentatori (o le belle statuine nel caso di Garko dello scorso anno) e non gli attori. Non mi piace questa aurea di “sacralità” attorno ad uno spettacolo canoro che, se fosse più sbottonato, probabilmente risulterebbe meno noioso ed artefatto. Ma in fin dei conti, ciò che mi spinge a seguirlo è la musica… bella o brutta che sia!

Detto questo… ecco il nostro pagellone delle prime due serate del Festival di Sanremo 2017.

Carlo Conti: VOTO 6 – Non sono un suo estimatore. Lo trovo sempre troppo impostato e poco spontaneo, nonostante le sue radici toscane potrebbero dargli quello sprint in più per distaccarsi da una conduzione ormai un po’ datata. Un po’ l’Alex Britti (eccelso chitarrista che ha dovuto “castrarsi” con canzoni a volte troppo mosce) della tv… versione “vorrei ma non posso”.

Maria De Filippi: VOTO 8 – Maria è un po’ come un la discografia dei Beatles… puoi metterla ovunque, tanto lei non sfigura mai. Resta fedelmente ancorata ai suoi capisaldi: il sedersi sulla scala ed il “facciamo entrare….”. Che ti sia simpatica o meno, resta ad oggi la numero 1 per duttilità.

Tiziano Ferro: VOTO 6 – E’ forse il più forte esponente musicale della nostra nazione nel mondo; adoro (ma tanto!!!!) i suoi bassi e la sua espressione facciale quando canta; non sono suo fan ma nutro una sconfinata simpatia per lui e sono convinto che sia anche un “bravissimo ragazzo”. MA…. la sua performance sul pezzo di Tenco è stata così così… forse il suo più grande limite è il non riuscire ad esprimersi come potrebbe su pezzi non suoi. Mi ricordava la cover di Agnelli di Creep dei Radiohead.

Tiziano Ferro & Carmen Consoli: VOTO 9 – Forse il momento a due più bello del Festival. Intensi e piacevoli anche solo alla vista. Due timbri così diversi tra loro da poter tranquillamente seguire la stessa linea melodica senza far sembrare il tutto una schitarrata tra amici in spiaggia, aspettando la mezzanotte di ferragosto.

Paola Cortellesi & Antonio Albanese: VOTO 8 – A me fanno ridere solo a guardarli! Paola oltretutto, avrebbe potuto tranquillamente partecipare come cantante senza sfigurare. Preoccupante piuttosto, il fatto che Albanese sia sempre più somigliante a Beruschi col passare degli anni!! I Beach Boys della serata!

Maurizio Crozza: VOTO 8 – Che tu sia un suo fan o un detrattore, dovresti avere la capacità intellettuale di ammettere che, ad oggi, è l’unico in grado di fare satira a 360° alternandosi tra stoccate di fino e legnate con la mazza ferrata.

Raul Bova: NP – A me lui sta simpatico… ma che è stato chiamato a fare???

Ricky Martin: VOTO 8 – Finalmente una dose di “cafone” sul palco dell’Ariston. Bello come il sole, caricato a molla e mai particolarmente divo, arriva quando inizia “a farsi una certa” e sveglia le prime file ingioiellate con tanta energia.

Giusy Ferreri: VOTO 4 – Con tutto il rispetto possibile, questa ragazza ha solo il colore dei capelli di Amy Winehouse. E poi, perchè se è siciliana parla con l’accento milanese???

Fabrizio Moro: Voto 6 – Un po’ zingaro e un po’ peones (cit.), strappa la sufficienza per la parte bassa ma quando sale, a me, non piace!

Eloide: VOTO 7 – Una sorpresa!! Per me era “quella di Amici coi capelli rosa”. Il pezzo non è niente di adatto per strapparsi i capelli… ma ha un gran bel timbro! Dovrebbe evitare di gesticolare continuamente come fan tutti quelli che escono dai talent.

Ludovica Comello: VOTO 1 – Presentata come attrice, presentatrice, elettricista e visagista delle dive, decide di fare la cosa peggiore che avrebbe potuto fare: cantare!! Giusto per non far dimenticare la sua pessima performance, sale sul palco con un vestito quasi più imbarazzante della sua performance canora.

Fiorella Mannoia: VOTO 7 (andrea) Voto 5 (serena) – La giuria si divide…. attendiamo il secondo ascolto per arrivare ad un compromesso.

Alessio Bernabei: VOTO 3 – Imbarazzante e sto! Il momento adatto per andare in bagno a fare la pipì!

Al Bano: VOTO 5 – Se dovessi dare un voto solo alla performance vocale, non potrei superare il 3. Il pezzo è in pieno stile Al Bano, tanto da sembrare lo stesso di 15 anni fa’ e l’esecuzione tutt’altro che ottima. Il voto viene alzato da un arrangiamento molto, molto, molto bello in stile Disney.

Samuel: VOTO 6 – Un po’ di electro-pop, giusto per uscire momentaneamente dalla noia della linea sanremese. Niente male!!!!

Ron: VOTO BOH – In 21 anni dalla sua vittoria con “Vorrei incontrarti tra cent’anni” ha cambiato solo il “taglio” di capelli….

Clementino: VOTO 5 – Se avesse evitato di ripete “storie di ragazzi fuori” ogni 3 secondi, ed avesse ingaggiato una vocalist (tipo, che ne so… una tra Paola e Chiara oggi probabilmente impegnate a vendere gelati sulla spiaggia della California) così da levarsi il fardello di dover azzeccare una nota su 100 nel ritornello, avrebbe tirato fuori una canzone da non disdegnare! Peccato!

Ermal Meta: VOTO 5 – Se fossi in Fabrizio Moro gli chiederei i diritti d’autore; il pezzo ricorda “Pensa”. Testo con rime scontate come cuore amore e voce banalotta.

Bianca Atzei: VOTO 2 – “A chi mi ha fatto soffrire voglio solo cancellare”. Manca un complemento oggetto, o sbaglio??? Complimenti vivissimi a Kekko dei Modà per il testo! Benvenuti al festival della canzone itaGliana!

Marco Masini: VOTO 10 – Solo per aver dovuto sopportare l’infame etichetta di “iettatore” per anni, meriterebbe la standing ovation sulla fiducia! Porta un pezzo bello e lo canta con la sua timbrica unica. Dispiace che un artista dalle potenzialità come le sue sia stato  penalizzato da tanti, troppi idioti, a prescindere dal fatto che possa o meno piacere il suo modo di far musica.

Nesli e Alice Paba: VOTO 3 – Leggi “Tiziano Ferro & Carmen Consoli” in alto nel post… Ecco, in questo caso si tratta dell’esatto contrario!

Sergio Sylvestre: VOTO 5 – Il ragazzone ha una voce molto particolare ma il pezzo (scritto da Giorgia) gli veste male addosso… Un po’ come l’abito con cui si presenta sul palco.

Gigi D’Alessio: VOTO NP – Che sia stato un segno divino o solo fortuna, il sito Rai è imploso poco prima di questa performance, negandomi il piacere di assaporare la maestosità del pezzo del buon Gigi! Cercherò ugualmente di dormire stanotte….

Michele Bravi: VOTO NP – Perso anche questo pezzo causa streaming Rai defunto! (E tanti complimenti alla televisione nazionale!).

Paola Turci: VOTO 8 – Paolona non delude! Ritmo, un testo intelligentissimo ed una voce sempre precisa (anche quando sembra “sfiatata”). A 52 anni e con un tailleur scuro, è mille volte più sensuale di tante “pischellette” di oggi.

Francesco Gabbani: VOTO 1 – La canzone è orecchiabile, anche troppo! Per un istante ho pensato di essere tornato indietro nel tempo con Daniele Silvestri che cantava “Saliró” con annesso balletto…. Poi la mia retina è stata bruciata dal maglione arancione/fluo di Gabbani e sono tornato in me.  Silvestri, al tempo, fu geniale.. Gabbani no!

Michele Zarrillo: VOTO 6 – Durante la sua carriera ha fatto di meglio. Canzone nel suo pieno stile ed una voce comunque sempre precisa.

Chiara: VOTO 5 – Assonanze con “la notte” di Arisa a parte, tira fuori una cantilena buona per mettere ko i bimbi più vivaci.

Raggelante e Giulia Luzi: VOTO 3 – Eccetto il riff di chitarra, la canzone è un po’ come “La corazzata Potionkin”… se  poi, chi fa i duetti, si mettesse in testa che non si può eseguire un intero brano a due voci che seguono la stessa melodia, farebbe del bene a chi ama i controcanti e la musica vera……

Robbie Williams: VOTO 10 – E’ forte! Ha una mimica facciale che parla e che gli permetterebbe di fare cinema meglio di tutti gli attori delle fiction Mediaset messi assieme. Col bacio alla De Filippi rispolvera un po’ lo smalto da “mezzo matto” dei vecchi tempi. Anche da quasi bravo ragazzo, però, fa sempre la sua gran bella figura!

Giorgia: VOTO 485 – È di un altro pianeta…. semplicemente! La sua performance potrebbe indurre le cantanti di oggi ad appendere il microfono al chiodo per darsi all’ippica col cavallo a dondolo! Quando canta sprigiona un alone di magnificenza attorno a sé. Artista assolutamente inarrivabile da nessuna delle sue colleghe italiche!!! NESSUNA!!!

Francesco Totti: VOTO 7 – Da tifoso dell’altra sponda mi tremano le mani… ma quando “il Pupone” è fuori dal suo habitat naturale fatto di mutandoni e palloni, diventa un mezzo comico mancato. Se ci sia o ci faccia ancora non l’ho capito! Di fatto, strappa sorrisi un po’ a tutti.

Brignano Cirilli Insinna: VOTO 3 – A parte Cirilli, che personalmente non trovo divertente, Brignano e Insinna sono di solito ottimi animali da palcoscenico. Al Festival si presentano in veste caciarona e troppo canora, tirando fuori una mezza “cafonata” (come direbbe De Sica). Avrebbero potuto fare di meglio? Secondo me sì!

Ulteriori commenti riguardo il vincitore ve li risparmiamo, ma per capire cosa ne pensiamo basta leggere il voto che gli abbiamo dato.

E voi che ne pensate? Avete seguito il festival? La vostra canzone preferita??

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...